I primi

Prenota il tuo soggiorno al miglior prezzo garantito

Pasta e Fasioi (Pasta e Fagioli)

Pasta e Fasioi (Pasta e Fagioli)

La ricetta della pasta e fagioli è una delle più tradizionali della nostra penisola ed, essendo diffusa ed apprezzata in molte zone, ne esistono diverse varianti: Veneto e Toscana sono le 
due regioni che più delle altre hanno fatto della pasta e fagioli un piatto tipico.

Ad ogni modo, la ricetta della pasta e fagioli nasce nelle locande dell'antica Roma come piatto economico, ma gustoso e nutriente, adatto a sfamare i numerosi e vari clienti delle locande.
Col passare del tempo la pasta e fagioli è diventata il piatto dei contadini e dei braccianti che non avevano a disposizione altro se non i prodotti del loro orticello.

Nel Veneto era tradizione contadina preparare la pasta e fagioli ad inizio autunno perchè nello stesso periodo si ammazzava anche il maiale e quindi si usava insaporire la pasta con le cotiche e le ossa.

Qui presento quella veneta.

 

300 gr. di fagioli secchi 
200 gr. di pasta di grano duro o tagliatelle fatte in casa
120 gr. di cotenna di maiale
cipolla
carota
sedano
una crosta di formaggio parmigiano
olio di oliva
sale e pepe nero

 

Preparazione:

Mettete a bagno i fagioli la sera prima dell'uso.
Lavate la cotenna di maiale e dopo averla raschiata, scottatela in acqua bollente per qualche minuto.
In un capace tegame di terracotta, mettete i fagioli scolati, la cotenna intera, la crosta di formaggio ben raschiata e lavata, una cipolla, una carota, un gambo di sedano e coprite con molta acqua salata.
Mettete il tegame sul fuoco e fate cuocere.
Quando i fagioli saranno molto teneri, col mestolo forato raccoglietene poco meno della metà, scegliendo per primi quelli rotti, e passateli al setaccio.
Versate la purea ottenuta nel tegame e quando riprende a bollire, versate la pasta.
Scodellate quando la pasta è cotta, tagliate a pezzi la cotenna e la crosta di formaggio così che ne tocchi un pezzetto ad ogni commensale; servite la pasta e fagioli tiepida, con una abbondante presa di pepe nero e, a piacere, un cucchiaio di olio crudo.
Invece della cotenna potete usare un pezzo osso di prosciutto e, invece della pasta, riso.

 

Vino consigliato:

Valpollicella Classico Superiore Docg

Cabernet Sauvignon Riserva Doc dei Colli Euganei 

OFFERTE SPECIALI

vedi tutte

Natale @Treviso!

Pasqua 2018

Rodin a Treviso!

Follie di Shopping!

Ciclisti? Sconto qui!

Rugby Guinness Pro14 2017-2018

NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra newsletter