Itinerari

Avete mai pensato di concedervi una vacanza “alternativa”?
In realtà tanto alternativa non è, ma ormai non siamo più abituati ad abbandonare le nostre comodità per intraprendere un viaggio un po’ diverso; perchè questa maniera di andare in vacanza, o meglio fare vacanza, non parte dal presupposto di arrivare da qualche parte e basta ma vuole semplicemente scoprire tutto quello che c’è prima e attorno ad una ipotetica destinazione.
Proprio da questa concezione nasce il cicloturismo che vede protagonista la bicicletta ,un mezzo semplice, economico che ti permette di vivere il viaggio al 100%.
Chi sceglie questa soluzione non deve avere per forza requisiti speciali, perchè che tu sia un professionista o no l’importante è la tua voglia di viaggiare avendo anche un occhio di riguardo per l’ambiente in cui viviamo e specialmente l’amore per la bici.
C’è chi sceglie la bici per la città o c’è chi preferisce immergersi nella campagna pieni di paesaggi naturalistici dove non serve seguire una strada asfaltata, chiamata pista ciclabile, ma si può correre comodamente nella strada sterrata potendosi fermare per ammirare e immortalare in uno scatto il paesaggio attorno.
Certamente in base al percorso, dobbiamo scegliere la bicicletta più adatta, seguite il link per dare un occhiata al nostro precedente articolo riguardante la scelta del mezzo: https://goo.gl/bMGKPp .
——————————————————————————–
La scuola italiana mountain bike (S.I.M.B) si impegna nell’individuare e progettare vari itinerari dedicati a tutti, dai più piccoli ai non più piccoli, per il cicloturismo e/o ciclo-escursionismo in tutto il territorio italiano. Questa iniziativa ha progressivamente preso piede, coinvolgendo anche chi non ne fa parte attivamente, come coloro, che hanno deciso di dedicare strutture per accogliervi, come noi di Palazzo Brando.