Chi pedala va sano e va lontano

Sapete cos’è la ciclovia dell’amicizia? Se la vostra risposta è no, vi invito ad occupare i prossimi 2 minuti leggendo questa breve spiegazione. Vi piacerà.

A tutti è capitato di provare una gran voglia di allontanarsi dalla vita frenetica, dai luoghi affollati ecc.. la necessità di scoprire nuovi luoghi e di assaporare nuove pietanze che non potresti trovare come “normale” turista può spingerti ovunque e può spingerti a questo progetto..

Il progetto Ciclovia dell’amicizia è nato per sviluppare il turismo via bicicletta (Bike tourism) e di conseguenza valorizzare tutti i territori transfrontalieri, ricchi di paesaggi spettacolari e mozzafiato.
E’ un percorso ciclabile transalpino che unisce Monaco di Baviera a Venezia in 560 km di pedalate tra piste ciclabili già esistenti e piccole strade secondarie, oltre a tutte le varie metropoli. E’ un progetto pazzesco in cui tre nazioni vengono unite da due ruote!

Si passerà per Innsbruck, Passo del Brennero, Valle Isarco, Val Pusteria, Cortina D’Ampezzo, Belluno, Treviso coinvolgendo gli enti pubblici ed operatori provenienti da Baviera, Tirolo, Alto Adige e dalle province di Belluno, Treviso e Venezia.
Sovvenzionato dal Fondo Europeo per lo sviluppo Regionale, è un progetto che unisce sport e meraviglie con appositi cartelli segnaletici e una guida ciclistica per affrontare il viaggio.

Perchè vi parliamo di questo? Perchè chi ha intenzione di intraprendere questo percorso troverà un mappa con tutti i luoghi convenzionati e noi siamo uno di quelli!
Fino ad ora abbiamo avuto molti ospiti arrivati in bicicletta, persone di ogni età e di ogni provenienza, conoscenze che rimarranno per sempre nella nostra memoria e la cosa che ci fa sorridere ed essere felici è che anche noi saremo una piccolissima parte del loro viaggio.

Credo che questo sia un progetto grandioso da sfruttare in tutti i suoi aspetti! Dal 2013 infatti il cicloturismo ha preso gran piede in Europa e questo progetto è la ciliegina sulla torta!
Vi invito a guardare il sito http://www.muenchen-venezia.info/it/ e a dare un’occhiata alle varie offerte e convenzioni.

One Comment Add yours

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *